Alberghi & Turismo - hotel e alberghi Modena, vacanze a Modena

 
Receive our special offers
Accetto termini e condizioni
 

Filter results

Search near to...

Category/type

Services offered

Other results

locations in the vicinity

Locations (MO)

57 in MODENA

Qui trovate le offerte di hotel, alberghi, pensioni, residence, bed and breakfast e agriturismi selezionati a Modena.
Scegliete l'albergo giusto per il vostro soggiorno o la vostra vacanza.
Modena, capoluogo di provincia dell'Emilia Romagna, si trova nel cuore della Val Padana. Il suo territorio è percorso dai fiumi Secchia e Panaro, che circondano la città senza attraversarla.
Il nome Modena deriva da Mutina (nome che le assegnarono i Romani nel 183 a.C). La sua storia è il frutto del succedersi di diverse dominazioni che terminarono nel 1859 quando la città fu annessa al Regno d'Italia.
Molti amanti dell'arte e della storia ogni anno scelgono di visitare Modena per il suo suggestivo Duomo (in stile romanico), la Torre Civica (anche detta "Ghirlandina") e la Piazza Grande, dichiarate dall'UNESCO patrimonio dell'umanità. In Piazza Grande, centro nevralgico della vita dei modenesi, sorge anche il Palazzo Comunale.

Useful information on the location MODENA

Artistic Resort
Altitude : 183114
Altitude in Metres : 34
Tourist Board : I.A.T. Telephone : 059/2032660 FAX: 059/2032659
Fair Organisation Telephone : 059/846380
Train station : MODENA
Airport : BOLOGNA-G. MARCONI Km 40
Motorway : A1 MODENA NORD Km 5 A1 MODENA SUD Km 10

Selected hotels in MODENA

MODENA Aleotti Gabriele
Guest house
Aleotti Gabriele
Via Castelvetro 31 MODENA (MO)
altre info »
MODENA Aleotti Gabriele
MODENA Corte dei Pini
Guest house
Corte dei Pini
Via Vignolese 1109 MODENA (MO)
altre info »
MODENA Corte dei Pini
MODENA Fregni Albertina
Guest house
Fregni Albertina
Via del Pozzo 212 MODENA (MO)
altre info »
MODENA Fregni Albertina
MODENA Pellacani Luciana
Guest house
Pellacani Luciana
Via dei Servi 2 MODENA (MO)
altre info »
MODENA Pellacani Luciana
A pochi metri dalla Ghirlandina si trova Piazza Roma sulla quale si affaccia il fascino seicentesco del Palazzo Ducale (sede dell'Accademia Militare). Tra le piazze e le vie della città sorgono numerose chiese, tra cui si ricorda, in particolare, la chiesa di Sant'Agostino al cui interno è conservato il prezioso "Compianto del Cristo morto" del Begarelli. Adiacente alla chiesa si trova il Palazzo dei Musei, che ospita i musei più importanti della città, la Galleria e la Biblioteca Estense.
A Modena sono presenti numerose strutture ricettive, come hotel, residence, bed and breakfast, dove poter soggiornare per brevi o lunghi periodi. Tutti gli alberghi a Modena sono ricchi di servizi e soddisfano al meglio le richieste degli ospiti: il loro personale è a disposizione per indicare i diversi itinerari turistici e ciò che di meglio la città può offrire.
Infine, la città vanta un'antica tradizione culinaria, ricca di piatti cucinati utilizzando prodotti locali e seguendo ricette antiche. Tra queste, simboli della cucina modenese sono lo zampone e lo gnocco fritto che è possibile assaporare in uno dei tanti ristoranti o agriturismi.
Modena è conosciuta in tutta Italia non solo per i suoi salumi e i formaggi, ma anche per il gran numero di personaggi celebri che le sono legati come l'ingegnere Enzo Ferrari, l'avvocato Luca Cordero di Montezemolo, i cantanti Vasco Rossi e Francesco Guccini e molti altri.

Monumenti a Modena

Palazzo Ducale: costruito a partire dal 1634, per ben due secoli, fino all'Ottocento, fu dimora della Corte Estense. I nobili che vi vissero, non badarono di certo a spese e fecero di tutto per esprimere sfarzo e ricchezze. Tra questi, il più originale fu forse il Duca Francesco III che nel Settecento si fece costruire uno studio composto di pannelli d'oro zecchino, tutti smontabili. Si trattò di un'intuizione geniale che permise di smontare e nascondere l'arredo nei sotterrai, salvandolo così dai saccheggi e permettendoci di ammirare ancora quello che è ormai noto come il Salottino d'oro.
Dal 1861 in poi l'edificio ospita l'Accademia Militare di Modena e attrae ogni anno migliaia di turisti, richiamati dal fascino di uno dei più importanti palazzi Seicenteschi europei.

Duomo: insieme alla sua Torre (la Ghirlandina) e la piazza in cui si trova (piazza Grande) nel 1997 è stato riconosciuto patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. Come spesso accade per le grandi Chiese, il Duomo di Modena, pur risalendo al XII secolo, fu costruito nello stesso luogo in cui, dal V secolo erano stati eretti edifici religiosi. Si tratta di un tipico esempio di stile romanico, ricco di sculture e decorazioni dell'epoca. Tra queste spiccano la Porta dei Principi e quella della Peschiera e la già citata Torre Ghirlandina che con i suoi oltre 86 metri, domina la città e offre ai suoi visitatori un panorama del tutto unico.

Palazzo Comunale: si tratta in realtà di un ampio complesso di edifici, sorti a partire dall'XI secolo e inglobati in un unico palazzo solo con i restauri del Sei-Settecento. Oltre ad essere da secoli sede del Comune, il Palazzo conserva ancora moltissimi elementi di interesse storico culturale.
Sono ancora visibili ad esempio la Preda Ringadora, un grande masso forse di origine romana, usato nel Medio Evo come palco per le sentenze di morte ed esposizione dei cadaveri; oppure la Secchia Rapita, un secchio di legno, trofeo di un'antica battaglia del 1325 in cui i Modenesi vinsero i Bolognesi.
Risale invece al 1268 la statua della Bonissima di cui però non si hanno informazioni precise: c'è chi ritiene sia la raffigurazione della Buona Stima, cioè delle misurazioni precise, chi invece pensa sia una cerca nobildonna di nome Bona, celebre per aver aiutato i poveri.
Tutte le offerte per soggiorni e vacanze in pensioni, bed and breakfast, residence e hotel a Modena.
Language
 
Sant'Elpidio a Mare
Consodata S.p.A. Cap. Soc. Euro 2.446.330 - Sede legale Roma - Via Mosca 43-45 - CAP 00142
Registro Imprese di Roma e Codice Fiscale n. 07902440010 e Partita IVA n. 06645501005