Find all hotels and other accommodation facilities

Language

Un balcone sul Gran Sasso

A 70 chilometri da Teramo il santuario di San Gabriele, ai confini del Parco Nazionale, é una delle più frequentate mete del cicloturismo in Abruzzo

Itinerario da Teramo a Isola del Gran Sasso
  Itinerario da Teramo a Isola del Gran Sasso

Un balcone sul Gran Sasso

Le pareti montuose del Gran Sasso fanno da splendido fondale al santuario di San Gabriele dell'Addolorata (423 m s.l.m.) in cima alla valle del Mavone. Si giunge al santuario in 69 km di strada da Teramo (265 m s.l.m.), percorrendo un itinerario che gli appassionati di ciclismo compiono pedalando senza troppa fatica: uno dei più classici itinerari del cicloturismo in Abruzzo, con modesti tratti di salita. Le SS. 80 e conducono da Teramo alla valle del Mavone, dove i centri abitati di Val Vomano e Isola del Gran Sasso consentono brevi tappe di ristoro prima di giungere al santuario di San Gabriele. Fontane ristoratrici zampillano nella zona del santuario dove ci si ferma per ammirare preziosi affreschi medievali, un antico chiostro (pozzo del XIII secolo) e un museo dedicato agli ex-voto.

Tossicia e Montorio

Il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, a pochi chilometri dal santuario, consente molte escursioni nella regione montuosa. In alternativa i ciclisti possono rientrare a Teramo per una strada diversa da quella compiuta all'andata: raggiunge l'armonioso abitato di Tossicia (402 m s.l.m.) dove sorgono monumenti come il Palazzo Marchesale e la chiesa medievale di S. Antonio Abate; tocca l'antica località  di Montorio al Vomano (265 m s.l.m.) dove diverse chiese giustificano qualche ora di visita: quella degli Zoccolanti (XVIII sec.), il convento dei Cappuccini con la chiesa di S. Maria della Salute (XVI sec.) e quella di San Rocco (XVI sec). Sono in zona anche le importanti chiese di Leognano, Santa Lucia in Cusciano e il santuario mariano della Madonna della Sgrima.

I tesori di Teramo

La bella città  di Teramo, punto di partenza e arrivo in questo itinerario, invita ad ammirare una preziosa Cattedrale barocca con portale medievale, il settecentesco Palazzo Delfico, un ricco Museo Archeologico e la medievale chiesa di Sant'Antonio.

Di legno e di ferro

Gli antichi strumenti per la lavorazione del ferro, del legno e del rame sono visibili presso il Museo delle Tradizioni Artigiane di Tossicia, a Palazzo Marchesale (tel. 0861 698414).

Dall'età  romana

Il Museo Archeologico di Teramo (tel. 0861 247772) conserva interessanti reperti di epoca romana, recuperati nel corso di vari scavi in questa zona dell'Abruzzo.

Consodata S.p.A. Cap. Soc. Euro 2.446.330 - Sede legale Roma - Via Mosca 43-45 - CAP 00142
Registro Imprese di Roma e Codice Fiscale n. 07902440010 e Partita IVA n. 06645501005