Find all hotels and other accommodation facilities

Language

I limoni e l'incanto

Il fascino del panorama naturale indimenticabile della Penisola Sorrentina e il mito delle donne sirene, l'irresistibile attrazione della sua cucina tipica, ricca di delizie al limone, formaggi, pasta, olio e vino

Itinerario da Massa Lubrense a Agerola
  Itinerario da Massa Lubrense a Agerola

I limoni e l'incanto

La costa che unisce Castellammare di Stabia a Punta Campanella é una meraviglia della natura che incanta l'occhio. La stessa rapinosa magia che si subisce davanti alla tavola locale imbandita a festa

La patriadel maccherone

Ad Agerola, nel centro dei Monti Lattari, si producono eccellenti formaggi, dal fiordilatte al caciocavallo. Perché le mucche della zona, andando "per foglie", producono un latte unico per il suo aroma. Sulla strada di Castellammare si arriva poi a Gragnano, città natale dei maccheroni, di grano duro trafilati al bronzo (festa a settembre). Da gustare pure i panuozzi (bocconcini di pane ripieni, soprattutto di mozzarella e pancetta) e i vini rossi lodati da Mario Soldati: il Gragnano e il Lettere (paese vicino) che con il Sorrento compongono il trio Doc della penisola.

I formaggi della costa

Oltre Castellammare, a Vico Equense, il palato è stuzzicato da burrini (caciottine ripiene di burro), caprignetti (formaggio caprino alle erbe, sott'olio), trecce di mozzarella alle olive, Provolone del Monaco (formaggio stagionato), salami con scorza di arancia e la pizza al metro. Proseguendo fino a Meta, si acquista l'olio Dop Penisola Sorrentina.

Limoncello sorrentinoA

A Sorrento si producono un ottimo liquore limoncello (scorze di limoni, alcol, acqua e zucchero) e anche un altrettanto buon nocino (a base di noci). In cucina si servono ravioli all'aragosta, gnocchi alla sorrentina (pomodoro, basilico e mozzarella), pasta e ceci e la torta di arance e noci. In località Sant'Agnello, ogni fine luglio, c'è la Festa del Mare tutta dedicata al pesce.

Olio biologico e mostre mercato

La strada affianca la costa fino a Massa Lubrense: qui antichi frantoi producono un raffinato olio biologico. Nei ristoranti si assaggiano ravioli di caciotta e maggiorana e il pollo ruspante. A fine agosto c'è la Sagra del Limone. Nell'entroterra, Sant'Agata sui due Golfi, ogni sabato d'estate, è sede della mostra-mercato dei prodotti agricoli locali.

Grande, profumato e dolce

Il limone di Sorrento è grande, con buccia interna bianca e spessa, il profumo intenso e il sapore dolce. Si mangia a spicchi con un po' di zucchero, ma è anche usato come condimento delle linguine (un tipo di pasta). Tra i dessert: la delizia di pan di Spagna e crema di limoni e la granita al limone.

Consodata S.p.A. Cap. Soc. Euro 2.446.330 - Sede legale Roma - Via Mosca 43-45 - CAP 00142
Registro Imprese di Roma e Codice Fiscale n. 07902440010 e Partita IVA n. 06645501005