Find all hotels and other accommodation facilities

Language

La riviera picena

Fra San Benedetto del Tronto e Porto San Giorgio la zona degli stabilimenti balneari non mette in ombra l'antico fascino dei quartieri di pescatori

Itinerario da Porto Sant'Elpidio a Porto d'Ascoli
  Itinerario da Porto Sant'Elpidio a Porto d'Ascoli

La riviera picena

Tutte le celebri stazioni balneari nel litorale marchigiano custodiscono a un passo dagli ombrelloni suggestive tracce del proprio passato. San Benedetto del Tronto, per esempio, si presenta ai turisti con un moderno lungomare (7 mila piante di palma!) e una straordinaria parata di alberghi, ville e grandi condomini, ma basta allontanarsi qualche minuto dalla zona delle spiagge per trovarsi nell'antico borgo dei pescatori, ancora segnato da ritmi di vita tradizionale sotto la torre dell'orologio. Siamo nella "riviera della palme": grandi strisce di sabbia partono da San Benedetto (60 km da [Macerata|macerata_mc]) e conducono in 4 km a alla frequentata stazione balneare di [Grottammare|grottammare_ap], con suggestivo borgo medievale, vicoli e il celebre Museo Sistino di arte sacra e oggetti appartenuti al papa Sisto V. Superando Grottamare, si ripete anche a [Cupra Marittima|cupra_marittima_ap] (4 km) il fortunato abbinamento di impianti balneari e memorie storiche presso un pittoresco borgo medievale sulle colline.

La cura del sole

A nord di [Cupra Marittima|cupra_marittima_ap] iniziano gli ombrelloni della "verde riviera picena". In 8 km si raggiunge l'antica città  romana di Pedaso con una spiaggia di ciottoli bianchi, particolarmente indicati per la cura del sole. La stradine di Pedaso (con nomi insoliti: Vicolo dell'Uva, Vicolo del Pero…) conservano le caratteristiche del vecchio borgo medievale, ma ampie tracce archeologiche di epoca romana sono state rinvenute nei pressi del fiume Aso.

"Verde riviera"

Frequenti mercatini di antiquariato si tengono nella piazzetta di Pedaso, invitando a fermarsi nel centro storico. Poi ci si sposta a Porto San Giorgio (4 km di spiagge di sabbia finissima) per respirare l'aria di una delle località  più amate da personaggi come Eleonora Duse, Gabriele D'Annunzio o il fratello di Napoleone Bonaparte. La "verde riviera picena" prosegue toccando le spiagge di Lido di [Fermo|fermo_ap] e Porto Sant'Elpidio.

Pista ciclabile

Circa 13 km di pista ciclabile consentono di percorrere su due ruote un lungo tratto della riviera adriatica da [Cupra Marittima|cupra_marittima_ap] a Porto Ascoli, oltre San Benedetto del Tronto.

Museo di Armi Antiche

La Rocca di [Acquaviva Picena|acquaviva_picena_ap] (9 km da San Benedetto del Tronto) ospita fra mura rinascimentali un interessante Museo di Armi Antiche. Sorge nei pressi la chiesa romanica di San Rocco con notevoli fregi in terracotta.

Consodata S.p.A. Cap. Soc. Euro 2.446.330 - Sede legale Roma - Via Mosca 43-45 - CAP 00142
Registro Imprese di Roma e Codice Fiscale n. 07902440010 e Partita IVA n. 06645501005