Find all hotels and other accommodation facilities

Language

La fortezza di Cavallino

Risale al VI secolo a.C. un antichissimo esempio di architettura militare nella campagna di Lecce, ricca di monumenti e memorie archeologiche

Itinerario da Lecce a Melendugno
  Itinerario da Lecce a Melendugno

La fortezza

Risalgono al VI secolo a.C. i resti della millenaria città  fortificata a Cavallino (2 km da Lecce), raro esempio di architettura militare degli antichi popoli italici. La visita a quest'area archeologica rientra in un affascinante itinerario che attraversa la campagna a sud di Lecce, cercando appunto le remote memorie di civiltà  scomparse. A 2 km da Lecce non sono purtroppo visitabili gli scavi di Rudiae, lungo la strada che dirige verso San Pietro in Lama. Si imbocca piuttosto la SS. 16 e si raggiunge Cavallino, dove le vestigia dell'arcaica fortezza richiamano l'attenzione insieme ad altri antichi monumenti, fra cui la settecentesca chiesa della Vergine Assunta (con guglia in stile orientale e notevole campanile). La campagna a sud di Lecce é ricca di pini, prati e molti edifici rurali, spesso architettonicamente interessanti.

Dall'antica Roma

Prima di allontanarsi da Cavallino conviene osservare almeno una delle antiche masserie rurali: la settecentesca Masseria Insarti con struttura fortificata. Successiva tappa dell'itinerario sono i resti delle mura romane nell'abitato di San Donato, dove si ammira anche la chiesa barocca della Resurrezione del Signore e il settecentesco Palazzo Baronale.

La Masseria Ussano

Tappa successiva gli imponenti menhir di pietra a Galugnano, non lontano da San Donato. Si osservano due esemplari megalitici nella zona del centro storico (menhir della Lette) e presso la ferrovia (menhir Curti Vecchi). Sempre a Galugnano si ammira la bella chiesa secentesca della Santissima Annunziata e si compie una breve escursione in auto alla chiesa medievale della Madonna della Neve. Ulteriori menhir e cavità tombali si osservano presso la Masseria Ussano, lungo la strada che in 12 km consente di far ritorno a Lecce.

Tesori da ammirare

Le fortificazioni dell'antica Cavallino, il convento domenicano, il Palazzo Baronale e l'area archeologica sono parte di un solo grande "Museo Diffuso", alla scoperta della campagna e dei suoi tesori.

Dolmen di Meledugno

A 12 km da Galugnano si ammirano i dolmen di Melendugno. Vari altri esemplari di questi millenari monumenti di pietra, con funzione funeraria o religiosa, sono rintracciabili nelle campagne del Salento.

Cerca gli hotels nelle seguenti località dell´itinerario

Consodata S.p.A. Cap. Soc. Euro 2.446.330 - Sede legale Roma - Via Mosca 43-45 - CAP 00142
Registro Imprese di Roma e Codice Fiscale n. 07902440010 e Partita IVA n. 06645501005