Find all hotels and other accommodation facilities

Language

Fra Pisa e Volterra

Sono concentrati in poche decine di chilometri alcuni dei più celebri monumenti della Toscana: la torre "che pende", la "città  degli etruschi", le chiese di San Miniato

Itinerario da Pisa a Volterra
  Itinerario da Pisa a Volterra

Fra Pisa e Volterra

Il Duomo e la celebre Torre pendente (XII-XIV secolo), il Camposanto monumentale, il trecentesco Battistero: sono i tesori di Pisa, un patrimonio che attira milioni di visitatori in ogni momento dell'anno, turisti da tutto il mondo, non sempre consapevoli dell'alta concentrazione di monumenti e capolavori d'arte anche nella campagna che circonda Pisa, fra splendide colline e borghi medievali. La SS. 67 si allontana dalla città  lungo la Val d'Arno e conduce per esempio al centro fortificato di Vicopisano (18 Km) dove sorge una pregevole chiesa romanica; oppure a Cascina, 4 Km da Vicopisano, dove si osserva l'oratorio di San Giovanni (XIV secolo), la pieve di Santa Maria in stile romanico-pisano e l'alta mole di alcune torri pentagonali. A meno di un'ora di macchina sono poi raggiungibili località  del calibro di Volterra e San Miniato: ciascuna di esse meriterebbe una visita di molte giornate.

Porta Etrusca

Poco oltre Cascina, presso il comune di Pontedera, la SS. 67 incontra il bivio per Volterra. In 54 Km si raggiunge questa città  carica di straordinarie bellezze come la Porta Etrusca del IV secolo a.C. e il Teatro Romano, il Quadrivio del Buonparenti con le case-torri (XII secolo), il Palazzo Medievale dei Priori (XIII secolo), il Duomo e il Battistero romanico. Scendendo a Volterra é consigliabile una tappa intermedia a Capannoli dove si ammira la bella villa cinquecentesca di Camugliano.

Prato del Duomo

Più breve é il percorso per San Miniato (34 Km da Pisa, SS. 67), dove sorge il prezioso Palazzo dei Vicari dell'Imperatore (XII secolo) e il Duomo intitolato all'Assunta (XIII secolo), con massiccia torre campanaria. I principali monumenti di questa bella località  si affacciano nel grande Prato del Duomo, cuore pulsante della città  duecentesca.

Volterra antica

Fra le più vaste raccolte italiane di manufatti etruschi (monete, urne cinerarie, sculture) figura il Museo Guarnacci di Volterra (via Don Minzoni 15 tel. 0588 86347). Racconta le radici etrusche della città  anche attraverso antichi oggetti di uso quotidiano.

Romanico pisano

Un mirabile esempio di architettura pisana del secolo XII é la pieve di San Casciano, fra Pisa e Cascina: la si raggiunge con breve deviazione in direzione nord dalla SS. 67.

Cerca gli hotels nelle seguenti località dell´itinerario

Consodata S.p.A. Cap. Soc. Euro 2.446.330 - Sede legale Roma - Via Mosca 43-45 - CAP 00142
Registro Imprese di Roma e Codice Fiscale n. 07902440010 e Partita IVA n. 06645501005