Find all hotels and other accommodation facilities

Language

Le botteghe dell'Amiata

Ferro battuto e intagli di legno, gioielli e pietre lavorate: sono lavorazioni tipiche di ricche colline sfruttate già  dagli Etruschi

Itinerario da Semproniamo a Bagni San Filippo
  Itinerario da Semproniamo a Bagni San Filippo

Le botteghe dell'Amiata

Coltelli e spadoni, armature decorative, ma anche attrezzi di uso quotidiano e utensili per la casa: insomma tutto ciò che si produce a partire dal ferro estratto nelle miniere toscane. Una delle "capitali" dell'artigianato in questo caratteristico settore é certamente Abbadia San Salvatore, alle pendici del Monte Amiata, che come tutta la zona di Piancastagnaio custodisce ottime botteghe tradizionali. Il segreto della lavorazione é nella polvere di "trachite amiatina", un materiale che consente di effettuare saldature perfette. Fra gli oggetti esposti nelle vetrine commerciali spiccano le tipiche cornici di ferro battuto: pezzi unici, realizzati a mano, per l'arredamento delle abitazioni private.

Come gli Etruschi

Già  gli Etruschi conoscevano e sfruttavano i metalli dell'Amiata. Ma se c'é un simbolo di questa tipica lavorazione locale é certamente il mulino medievale che ancora si osserva ad Abbadia San Salvatore presso un piccolo corso d'acqua. In questo suggestivo edificio, oggi diroccato, gli antichi fabbri sfruttavano la forza dell'acqua per muovere il maglio e battere il ferro.

Pietra e legno

Fra le altre tipiche produzioni alla base dell'Amiata spiccano gli oggetti intagliati nel legno. Oppure i gioielli ricavati dalla trasformazione di pietre preziose, spesso intrecciate nei metalli. è anche notevole la produzione di oggetti di terracotta come vasi e vasellame. Infine le "mole" pazientemente scavate nella pietra abbadenga.

Lo "spugnone"

Si chiama "spugnone" la pietra sfruttata in località  Bagni San Filippo per la realizzazione di raffinati caminetti. Sono invece in ceramica le lavorazioni artistiche che hanno dato fama ai paesi di Samproniano e Castel del Piano.

Consodata S.p.A. Cap. Soc. Euro 2.446.330 - Sede legale Roma - Via Mosca 43-45 - CAP 00142
Registro Imprese di Roma e Codice Fiscale n. 07902440010 e Partita IVA n. 06645501005