Find all hotels and other accommodation facilities

Language

Tutto il mondo all'Arena

Spettatori dai quattro continenti per assistere all'opera lirica nell'antichissimo teatro di Verona


  

Tutto il mondo all'Arena

La stagione degli spettacoli all'Arena di Verona si estende ogni anno da giugno ad agosto. Decine di migliaia di spettatori, italiani e stranieri, godono dell'indimenticabile esperienza musicale a cielo aperto, ma tutta la città  partecipa alla straordinaria stagione operistica con una grande vivacità  di iniziative culturali e commerciali. All'ombra dell'Arena é un trionfo di souvenir legati alle opere liriche: dischi, libretti, edizioni speciali di volumi fotografici e di libri-reportage. Il percorso pedonale di via Mazzini, a partire dall'Arena, accoglie i visitatori con tanti negozi eleganti, antiquari, boutique di abbigliamento alla moda. Il mercatino "Arte, antiquariato, artigianato" propone in piazza San Zeno ogni terzo sabato del mese oggetti antichi e curiosità , stampe e immagini di antiquariato. L'antica piazza delle Erbe ospita tutti i giorni un variopinto mercato di frutta e verdura.

Turismo libero

Costa 8 euro per un giorno e 12 euro per tre giorni il biglietto turistico "Verona Card": si acquista in molti negozi e consente l'accesso libero ai musei, ai monumenti cittadini convenzionati, oltre che a tutti i mezzi pubblici.

Migliaia di candele

Risale al 1913, con la prima rappresentazione dell'Aida di Giuseppe Verdi, la tradizione di accendere piccole candele di cera sulle tribune dell'Arena. In origine si trattava di un gesto dettato dalla mancanza di illuminazione elettrica, poi l'uso divenne inutile, finchè é tornato in auge alcuni decenni fa. Oggi, in occasione di alcune rappresentazioni, gli spettatori ricevono una candela da accendere all'interno del bimillenario teatro romano: il terzo per dimensione, dopo il Colosseo e l'anfiteatro di Capua. Migliaia di piccole luci compaiono tutte insieme, togliendo ogni volta il respiro ai visitatori

Immense scenografie

Fra le curiosità  da non perdere in piazza Bra (la piazza dell'Arena) c'é spesso la presenza delle imponenti scenografie utilizzate per le rappresentazioni liriche: capita che vengano "parcheggiate" nei dintorni dagli operai che allestiscono gli spettacoli. Sfruttata in tempi passati anche per ospitare manifestazioni sportive, la piazza é molto grande e capiente, come suggerisce l'insolito nome "Bra", preso in prestito dal tedesco "breit" che significa "largo".

Cerca gli hotels nelle seguenti località dell´itinerario

Consodata S.p.A. Cap. Soc. Euro 2.446.330 - Sede legale Roma - Via Mosca 43-45 - CAP 00142
Registro Imprese di Roma e Codice Fiscale n. 07902440010 e Partita IVA n. 06645501005