Find all hotels and other accommodation facilities

Language

Oltre la laguna

Curiosare nell'entroterra veneziano, allargandosi nella provincia di Treviso. Partendo da Mestre in direzione di Portogruaro, per scovare piatti tipici e nobili vini Doc

Itinerario da Mestre a Portogruaro
  Itinerario da Mestre a Portogruaro

Oltre la laguna

Mestre, malgrado gli scorci di moderno stile architettonico, é in realtà  cittadina di origini medievali, come conferma la torre eretta nel 1108, che s'inseriva nel grande e potente complesso di fortificazione della città . La Mestre di oggi é il logico risultato della politica di rinnovo urbanistico degli anni Venti del secolo scorso. La gastronomia locale é una felice mescolanza dei sapori di terra e di mare della tradizione: zanchetti (soglioline) e caparolosoi (vongolette veraci), castraure (piccoli carciofi), risotto di secoe (i pezzettini di carne che rimangono attaccati alle ossa del manzo).

Treviso, risotto e Fragolino

Adagiata sulle sponde del fiume Sile, Treviso ricorda Venezia per i canali, le viuzze porticate e la topografia medievale. Il goloso assaggia il risotto al radicchio rosso, la sopa coada (piccione al forno con pane irrorato di brodo), l'anguilla in molte varianti. Accompagnano il suo pasto vini come il Fragolino o il Clinto, gli asparagi bianchi, i formaggi (la casatella) e gli insaccati come la luganega trevigiana. Per finire, un buon bicchiere di grappa.

Commerci sul fiume

Non molto distante da Treviso c'è Oderzo, antico borgo con case gotiche porticate e palazzetti rinascimentali. Nella vicina Motta di Livenza l'abitato è lambito dal fiume, imbarco, nel passato, per i manufatti delle campagne. I raffinati Doc della "Strada dei vini del Piave" accompagnano la faraona con peverada e polenta. Proseguendo a est si raggiunge Portogruaro, altro centro di antichi commerci fluviali, che rende festosa la sua tavola con ottimi vini come il Lison Pramaggiore e saporiti piatti di mare.

Profumo dei Dogi

Il Lison Pramaggiore è il vino Doc "dei Dogi" che prospera nelle province di Venezia, Treviso e Pordenone, di profumo intenso e spiccata personalità. I bianchi sono caratterizati dalla fragranza e la piacevole freschezza; i rossi, di grande struttura, suggeriscono morbidezza e calore. I bianchi vengono consumati nell'annata di produzione; i rossi sopportano due o più anni di invecchiamento.

Cerca gli hotels nelle seguenti località dell´itinerario

Consodata S.p.A. Cap. Soc. Euro 2.446.330 - Sede legale Roma - Via Mosca 43-45 - CAP 00142
Registro Imprese di Roma e Codice Fiscale n. 07902440010 e Partita IVA n. 06645501005